Connect with us

Golf:dominio modenese ai Campionati Interregionali a Squadre

In evidenza

Golf:dominio modenese ai Campionati Interregionali a Squadre

campinatiinterregionali-squadra-maschilecampionati-inter-regiohnali-femmine

 

Il dominio è completato. Il Modena Golf & Country Club trionfa sul campo di casa e si aggiudica il Campionato Interregionale a Squadre Zona 4, sia con la squadra maschile, sia con quella femminile. Confermata dunque a livello regionale la supremazia del circolo modenese, che anche nella seconda giornata di gara, ha continuato a martellare il campo disegnato da Bernhard Langer.

Nella gara maschile è stata una seconda giornata giocata nel segno del miglioramento da parte di tutte le squadre di testa, a iniziare ovviamente dai vincitori che hanno migliorato lo score totale di ben 8 colpi. Anche i ragazzi del Cus Ferrara, giunti al secondo posto, hanno migliorato la carta totale, facendo segnare complessivi 220 colpi, ma pur abbassando il proprio score di 9 colpi, non hanno potuto nulla contro la squadra capitanata da Paolo Ricchi e guidata sul campo dal Campione Europeo Luca Cianchetti, che ha consegnato uno straordinario 66, esibendo un golf di altissimo livello, fatto di colpi lunghissimi dal tee, ma anche di una efficacissima sensibilità nei colpi intorno al green e di un putt estremamente solido. Al terzo posto della graduatoria l’Adriatic Golf Cervia che, con 10 colpi in meno della squadra de Le Fonti, ha operato il sorpasso alla fine. Per Modena oltre al 66 di Cianchetti si registrano un giro in par di Francesco Donaggio e il +1 di Riccardo Bregoli (scartato il 78 di Matteo Cristoni). Il miglioramento del Cus Ferrara, che comunque non è servito a rosicchiare spazio ai modenesi, porta la firma del -1 di Giacomo Fortini, 74 per Edoardo Gallerani e 75 di Emanuele Govoni (scartato il 77 diAlessandro Bolognesi). Infine Cervia, che ha chiuso con 75 di Lamberto Zanzani, 76 di Luigi D’Amico e 79 di Teo Miserocchi (scartato il 79 di Domenico Bevilacqua).

Per quel che riguarda la gara femminile, la seconda è stata una giornata di miglioramento per Beatrice Lodi che, nonostante qualche colpo regalato qua e là, tanto da non vederla pienamente soddisfatta sul green della 18, ha chiuso in 79 (2 colpi in meno del primo giro), mentre ha cedutoAngelica Lorenzani Borsari, passata dal 76 del primo giro all’85 del secondo (Modena ha scartato 91 della giovanissima Under 12 Roberta Rovatti). Federica Biscuoli e Alice Cavalli, portacolori del Golf Club Matilde di Canossa, che formavano una squadra da 2 (senza dunque la possibilità di scartare risultati), hanno migliorato di 2 colpi lo score totale, ma il divario scavato nella prima giornata dalle modenesi era troppo ampio.

More in In evidenza

To Top